martedì 21 dicembre 2010

Inverno


Inverno, neve, galaverna, gelo, li abbiamo avuti tutti insieme in quest'ultimo periodo... brrr freddino! Grazie alle mie nipoti ho questa bellissima foto da mostrarvi, mi sembra opera di un folletto fantasioso!

sabato 18 dicembre 2010

DATTERI

Parlando di datteri, quello al centro della foto è ripieno di mascarpone: il mio preferito! Il dattero ripieno è un tipico dessert arabo, si può farcire con ricotta e noce moscata oppure un trito di mandorle, zucchero e acqua di fiori d'arancio.
La palma da datteri, Phoenix dactylifera, originaria dell'Africa settentrionale, è coltivata nelle oasi in Arabia, nelle Canarie, Sud America. Raggiunge 20-30 m di altezza, fruttifica in primavera dal terzo anno di età e può vivere oltre trecento anni, producendo fino a 50 kg di datteri nelle annate migliori. La palma è dioica, cioè fiori maschili e femminili stanno su piante diverse, quindi non cercate i frutti sulla pianta maschio! Il dattero matura in estate con temperature di 40°C, molto sole e parecchia acqua. E' ricco di zucchero, ferro, calcio, fosforo, vit. A e B.
In Germania era tradizione decorare l'albero di Natale con mele, noci, datteri e fiori di carta.
In ottobre, in Marocco, nell'oasi di Tafilalet vicino alla città di Erfoud, si celebra la festa dei datteri durante la quale si suona, si balla e si mangia.
Per i cristiani, le foglie della Phoenix rappresentano l'entrata di Gesù in Gerusalemme e simboleggiano la pace.
Etimologia: Phoenix = fenicio, perchè i Fenici diffusero questa palma; Dattero dal greco o fenicio daktylos = dito, per la forma del frutto.

A' propos de dattes, celle au milieu de la photo a une farce de "mascarpone": ma préférée! La datte farcie est un dessert typiquement arabe, avec "ricotta" et noix muscade, ou bien avec amandes pétries, sucre, eau de fleurs d'oranger.
Le palmier dattier, Phoenix dactylifera, originaire d'Afrique du nord, est cultivé aussi dans les oasis en Arabie, aux Canaries, Amérique du sud. Il peut arriver à 20-30 m de hauteur, les fruits se forment au printemps à partir de la 3me année et il peut vivre jusqu'à 300 ans, en produisant 50 kg de dattes dans le années meilleures. Le palmier porte les fleurs féminines et masculines sur plantes différentes. Donc, n'allez pas chercher les fruits sur la plante mâle! La datte mûrie en été, à 40°C, avec beaucoup de soleil et d'eau. Elle contient sucre, fer, calcium, phosphore, vit. A et B.
En Allemagne, on décorait l'arbre de Noël avec pommes, noix, dattes et fleurs de papier.
En octobre, au Maroc, dans l'oasis de Tafilalet près de Erfoud, il y a lieu la fête des dattes pendant laquelle on joue de la musique, on dance et on mange.
Pour les crétiens, les feuilles de Phoenix représentent l'entrée de Gésus en Gérusalemme et symbolisent la paix.
Ethymologie: Phoenix = phénicien, parce qu'ils avaient répandu ce palmier; Datte du grec ou phénicien daktylos = doigt, pour la forme du fruit.

martedì 14 dicembre 2010

L'alberino di Natale


Questo è "l'alberino", simbolo di Natale, che ho fatto con mia figlia di quasi tre anni. Lei dice che è piccolo piccolo però è magico perchè ogni mattina, chissà come, produce nuovi cioccolatini!
L'albero di Natale nasce come simbolo pagano ed è stato in seguito adottato dal Cristianesimo. I primi conosciuti, prima che diventassero tradizione, risalgono al 1510 in Germania e al 1840 in Francia, quello voluto dalla duchessa di Orléans. Il suo significato originale sarebbe quello della vita che si rinnova, perciò si utilizza un albero sempreverde e di solito un abete.
Scoraggio vivamente chiunque a piantare il proprio abetino di Natale nel giardino condominiale dopo le feste. I casi sono due: muore perchè ha preso la "botta" di caldo dei caloriferi di casa o perchè semplicemente non aveva più le radici oppure in alcuni casi, se è stato al fresco e in terra conle sue radici, prospera allegramente raggiungendo dimensioni "imbarazzanti" tra i palazzi, oscurando i piani bassi e facendo altri piccoli scherzi indesiderati. Spesso poi ne viene richiesto l'abbattimento e... son dolori!
Buon abete a tutti e... sbizzarritevi con la fantasia.

giovedì 9 dicembre 2010

FORMICHE CHE DIFENDONO GLI AFIDI

video

questo video è di proprietà di Ale http://www.pazziperlepiante.blogspot.com/

Gli afidi sono i più comuni nemici delle nostre piante. Si dispongono solitamente sui boccioli dei fiori o sui teneri germogli per estrarre la linfa, ricca di glucosio. Non riuscendo a digerirla tutta gran parte viene eliminata sotto forma della famosa " melata ", quella sostanza appiccicosa che imbratta tutto, pavimento compreso! Le formiche vengono attratte da tutto questo zucchero ed è per questo che ce le ritroviamo sulle piante ed è per questo che difendono a spada tratta le colonie di afidi!

P.S dalla melata si ricava anche un buonissimo miele, il famoso miele di melata.

mercoledì 1 dicembre 2010

PASSIFLORA INCARNATA, PASSIFLORA CAERULEA




Cari lettori, voglio regalarvi dei fiori estivi in queste fredde giornate...
Tutti conoscono il frutto della passione usato nei succhi di frutta o nei cocktail, dispensatore pare di emozioni afrodisiache... Ma anche il fiore ha l'appellativo " della passione", questo perchè rappresenta la passione di Cristo. Se osserverete bene queste foto vi potrete scorgere una corolla esterna, che rappresenta la corona di spine; una corolla mediana che rappresenta la croce ( gli stami sembrano martelli e i pistilli chiodi ) ed una più interna che rappresenta Gesù in croce.
Esistono numerose varietà originarie tutte del Sudamerica.
Il frutto proviene dalla varietà " Edulis " dolcissimo e ricco in vitamina C.
Tutta la parte aerea contiene zuccheri, calcio,enzimi ed alcaloidi. Viene utilizzata per calmare i nervi, ansia, le nevralgie e la temibile insonnia. Pare induca un sonno di tipo fisiologico seguito da un risveglio senza ansia e pessimismo, un sonno ristoratore insomma!
Durante la Guerra del '15-'18 veniva usata per calmare la cosiddetta " angoscia di guerra ".
Se volete provare eccovi le dosi per una tisana: 1 cucchiaino di droga in una tazza da thè, aggiungete acqua bollente e lasciate riposare per 10 minuti, colate e bevetela prima di andare a letto oppure durante il giorno nei momenti di stress! Eviterete di mandare a quel paese qualcuno!